piscina

Il sogno estivo ricorrente? Una casa con piscina

 

Un sogno possibile

 

Nelle lunghe settimane di caldo estivo in cui ci troviamo in città a lavorare, credo che, almeno una volta, ognuno di noi abbia desiderato possedere una casa con piscina. Avere la possibilità di trascorrere le ultime ore della giornata a mollo, nella quiete della propria abitazione, sarebbe un po’ come andare in ferie tutti i giorni dopo le 18… per non parlare dei fine settimana!
Oggigiorno la realizzazione di questo sogno è alla portata di molti, se non di tutti, grazie alle innumerevoli possibilità offerte dal mercato.

piscinaImage credit: Piscine Castiglione

La prima grande suddivisione è fra piscine interrate e fuori terra. Queste ultime offrono gli indubbi vantaggi di richiedere una spesa contenuta e lavori non invasivi e non soggetti ad autorizzazioni, ma consentono dimensioni ridotte e una minor durabilità.
Le vasche interrate al contrario, oltre ad essere costose ma molto durature, offrono un ampio ventaglio di possibilità costruttive con variazioni sostanziali in termini di materiali, costi, forme e dimensioni.
Esistono piscine in cemento armato, molto costose, ma massimamente personalizzabili, in casseri di polistirolo, dal prezzo più contenuto, ma limitate nelle forme, in vetroresina, veloci da installare, ma complicate da trasportare e infine in pannelli di acciaio, soluzione quest’ultima fra le più recenti e performanti.
 

Sistema di ricircolo: skimmer o sfioro?

 
Qualunque sia il materiale prescelto, un aspetto fondamentale è quello della filtrazione dell’acqua e quindi della scelta del sistema di ricircolo che può essere a skimmer o a sfioro.

piscina

Image credit: Professione Piscina

Gli skimmer sono delle aperture posizionate lungo il bordo della vasca che raccolgono l’acqua in superficie e la trasmettono ad un sistema di filtraggio e depurazione dalla quale essa viene rimessa in circolo nella piscina tramite i bocchettoni di mandata.
Nelle piscine con bordo a sfioro, invece, l’acqua della vasca fluisce in un canale perimetrale e da questo viene trasmessa all’impianto di filtrazione e successivamente ricondotta in piscina. La qualità dell’acqua risulta in tal modo nettamente superiore che nel sistema a skimmer, poiché lo strato più inquinato, quello in superficie, viene costantemente depurato da particelle, insetti e foglie.

piscina

Image credit: Centro Piscine

Il sistema a sfioro inoltre, seppur mediamente più costoso, consente soluzioni esteticamente più ricercate, come nel caso del bordo a cascata, generalmente realizzato su uno o due lati, dal quale l’acqua defluisce verso il basso generando un sottofondo sonoro molto rilassante. Tale acqua può confluire in una griglia ribassata oppure in una ulteriore piscina collegata alla vasca principale.
 

Il sogno diventa realtà

 
Sia che abbiate già una casa e stiate meditando di realizzare il vostro “sogno acquatico”, sia che siate in cerca di una soluzione con piscina, alla Doser possiamo far fronte alle vostre esigenze. I nostri tecnici potranno offrirvi una consulenza per aiutarvi a valutare costi e fattibilità dell’intervento e seguirvi lungo tutto il processo di progettazione e realizzazione.

piscina

 

EasyLife, villa monofamiliare su due piani con piscina

Se invece cercate una casa con piscina venite a scoprire il nuovo quartiere residenziale EasyLife a Pilastrello: ville mono e bifamiliari su lotti di varie dimensioni con ampi spazi esterni, assolutamente perfetti per accogliere la vostra personale “oasi blu”!